SI al completamento della Superstrada del Gargano

Share Button

Di Matteo Parisi

Il Gargano è un degno rappresentante del più profondo problema del Mezzogiorno, la mancanza di infrastrutture!
Il territorio, primo in Puglia per il turismo, è stato escluso dal Piano regionale dei trasporti per quanto riguarda il completamento della Superstrada ignorando, ancora una volta, le istanze del Gargano.
Il completamento della superstrada è un’esigenza storica del Gargano non solo per dare dignità alla vocazione turista del territorio ma anche per garantire un importante servizio ai cittadini.

I comuni interessati dal completamento hanno più di 450 strutture ricettive censite con oltre 81mila posti letto che generano quasi 3milioni di presenze. Di queste, il 90% tra Peschici e Vieste, i due territori più lontani dalle principali arterie di trasporto e quindi
difficilmente raggiungibili per i turisti.
Il Gargano non è un territorio di serie B (come tutto il Mezzogiorno), il quale partecipa come tutti alla spesa pubblica del nostro Paese e di conseguenza i cittadini chiedono di reinserire tra le priorità del PRT (Piano Regionale Trasporti) il completamento della Statale 89 del Gargano nel tratto Vico del Gargano-Peschici-Vieste-Mattinatella.

I cittadini con l’aiuto del Gruppo Pro Superstrada e del movimento studentesco Giovani In Azione hanno presentato una petizione online tramite il sito Change.com.

Link della petizione in cui tutti i cittadini possono firmare:
https://www.change.org/p/regione-puglia-si-al-completamento-della-superstrada-del-gargano

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.