MO – Basilicata 2019!

Share Button

In Basilicata ci troviamo in pieno marasma istituzionale.

Il Presidente in carica, il democratico Marcello Pittella, è indagato, sospeso dall’incarico e sottoposto al divieto di dimora a Potenza, perché su di lui pende l’accusa di abuso di ufficio e falso, nel quadro di un’inchiesta che interessa alcuni concorsi nella Sanità.

Come se non bastasse, tutta la classe politica di questa legislatura sembra non conoscere la resa e appare incapace di accettare l’inevitabile fine di un pessimo modo di amministrare, legiferare e governare. Le elezioni vengono oggi ritardate, manifestando anche nel dibattito politico la volontà di restare a galla ben oltre il decorrere della scadenza naturale; infatti dopo mesi di rinvii, in merito alla data delle elezioni regna ancora la più totale confusione.

Però questo non è certo il momento di aspettare: i Lucani hanno il diritto di sperare e soprattutto il dovere di agire, ora e subito.

Per questo MO-Unione Mediterranea è già pronta, scioglie le riserve, e annuncia ufficialmente la candidatura del noto attivista Giuseppe Di Bello, già responsabile territoriale del Partito, al Consiglio Regionale lucano, per esprimere un voto diverso, libero, lontano dalle logiche partitocratiche e dal clientelismo perpetrato dai partiti nazionali, un voto capace di ricongiungere la mente con il cuore e che possa riscattare, stavolta davvero, tutto il popolo lucano.

 

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.